FOTO NOME (specie  sottospecie  'Forma'  CULTIVAR)                    Descrizione

 

 

 

 

 

    

Crocus  specie, selezioni  e varietà  a  fioritura  autunnale

                                                                           

Queste piante dovrebbero essere coltivate in zone che durante l'estate rimangono prive di vegetazione. I cormi vanno piantati all'inizio di Settembre alla profondità doppia della loro altezza e assai fitti. Può essere applicata la regola "uno si, due no" per lasciare sufficiente spazio ai fiori che sono relativamente grandi. Il suolo deve essere ben drenato, di medio impasto. Le piante non necessitano annaffiature oltre quella subito dopo la messa a dimora. Solo in caso di prolungata siccità conviene apportare acqua artificialmente. La zona di coltivazione dovrebbe essere in pieno sole. Le foglie si sviluppano generalmente dopo la fioritura e devono essere lasciate indisturbate durante l'intero inverno finche non ingialliscono e possono essere rimosse in primavera. Alla formazione dei nuovi cormi  giovano in autunno due somministrazioni di un concime liquido per piante fiorite. Durante la seconda metà della primavera e fino alla fine di Agosto non deve essere praticata l'irrigazione regolare. Dopo il  secondo o terzo ciclo vegetativo sarà necessario dissotterrare i cormi, asportare i residui della vecchia vegetazione, dividere i nuovi piccoli cormetti formatisi e ripiantarli subito senza apportare umidità al suolo oppure conservarli in un luogo asciutto, ventilato, all'ombra per piantarli verso la fine dell'estate.  Le cure sono uguali per tutti i crochi a fioritura autunnale offerti nel CAT-V.

 

                                                           VERIFICA DISPONIBILITA' NEL CATALOGO V

_________________________________________________________________________

 

Crocus sativus - il croco da zafferano

 

Un paragrafo particolare deve essere dedicato a questa famosa specie, perché non solo è un croco a fioritura autunnale estremamente attraente, ma il suo stimma può essere usato anche per preparare ottimi cibi. Più dettagli su questo aspetto possono essere trovati in varie descrizioni sia su Internet che in pubblicazioni cartacee agronomiche e culinari (vedi nel sito www.amo-bulbi.it la scheda tecnica). Le tecniche di coltivazione su scala industriale sono dettate dalla necessità produttiva e devono essere decise caso per caso in funzione dell'area e degli approcci agronomici più convenienti. Per la produzione su larga scala i cormi devono essere piantati all'inizio di agosto e pertanto Floriana offre i cormi già nel catalogo primaverile a prezzo scontato.

Per scopi ornamentali sono valide le indicazioni date sopra per tutti i crochi a fioritura autunnale. Anche negli spazi limitati della coltivazione amatoriale è possibile far crescere il Crocus sativus con successo e gli stimmi possono essere prelevati, essiccati ed usati in cucina. Dagli stimmi di venti piante è già possibile preparare un ottimo risotto!

                                                                         Per quantità elevate consultare il catalogo CAT-I.

 

Molte ulteriori informazioni e consigli per l'acquisto

 

       

       

 

                                                                     

                                                                      VERIFICA DISPONIBILITA' NEL CATALOGO V

_________________________________________________________________________________

 

all'indice                                                                       alla scelta della destinazione

 

alla pagina dei crochi a fioritura invernale e primaverile

_________________________________________________________________________

 

                                  INTRODUZIONE AL SENTIERO VERDE DEI BULBI

                                HOME      CATALOGHI      CONTATTI      MOSTRA DEL NARCISO      LINKS

___________________________________________________________________________________________